L’ENNESIMA FOLLIA: MAGISTRATO SOSPESO PER AVER INVOCATO LA LEGALITÀ

L’ Associazione O.S.A. constata, sgomenta, il proseguimento serrato delle persecuzioni nei confronti degli onesti servitori della Giustizia: altra vittima è l’illustre Giudice Angelo Giorgianni della Corte d’ Appello di Messina, sospeso in quanto colpevole di aver osato esercitare il diritto sancito dall’articolo 21 della Costituzione e cioè per aver manifestato liberamente il proprio pensiero contro il GreenPass durante la manifestazione di Piazza del Popolo, a Roma.

O.S.A. esprime solidarietà e vicinanza al Giudice Giorgianni e a tutti quei magistrati che, in ragione della loro onestà intellettuale e rettitudine, avranno il coraggio e la fermezza di non farsi scoraggiare dalle vili ritorsioni statali, per amore della Verità.

A questi onesti e leali servitori dello Stato, va la nostra profonda stima e la speranza che possano continuare ad incarnare l’ultimo baluardo di Legalità e Giustizia, che si contrappone alle direttive anticostituzionali di un esecutivo che pare ormai aver perso ogni contatto con la realtà.

css.php